Tagliolini alla Gallinella Verdure e Briciole di Pane

standard 7 febbraio 2017 Leave a response

Buon Martedì a Tutti.

Un nuovo anno inizia e riprendiamo un gioco molto bello tra amiche di blog, lo scambio di ricette.

Non manco mai a un appuntamento di scambio ricette, mi ha dato l’opportunità di conoscere tante belle donne, che sono diventate amiche, di conoscere i loro gusti, tante belle ricette che ho riprodotto e oggi fanno parte della mia cucina.

Questo mese sono stata abbinata a Stefania del blog Mina e le Sue Ricette del Cuore, uno spazio delizioso, nel vero senso della parola, pieno di ricette con la pasta madre, una più buona dell’altra.

Per lo scambio ho scelto un primo piatto che mi ha incuriosito tantissimo, i tagliolini alla gallinella, verdure e briciole di pane.

Tagliolini alla gallinella verdure e briciole di pane

Ho seguito la ricetta punto per punto, dalla pasta fatta in casa, al sugo delizioso di pesce, broccoli e cosparso di briciole di pane.

Devo confessare solo un piccolo segreto, Stefania tira la pasta con il mattarello, io invece ho usato la macchinetta. Ho cercato di tirare la pasta con il mattarello, ma non sono riuscita a tirare una sfoglia sottile come la sua, dopo ben 20 minuti ho deciso di prendere la macchinetta e tirare la sfoglia sottile.

Tagliolini alla Gallinella Verdure e briciole di pane

Per quanto riguarda il taglio della pasta, ho usato sempre la macchinetta e mi sono venute il taglio delle fettuccine, ma potete stendere e tagliare tutto a mano.

Tagliolini alla gallinella verdure e briciole di pane

Lo spessore della pasta ho tirato il più sottile possibile, di conseguenza la cottura é stata molto veloce e poi mantecato direttamente nella padella con il sugo.

Tagliolini alla gallinella verdure e briciole di pane

Tagliolini alla Gallinella Verdure e Briciole di Pane
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Primo Piatto
Cuisine: Italian
Serves: 2 Porzioni
Ingredients
  • Per la Pasta.
  • 200 g di Farina 00
  • 2 Uova
  • 1 Pizzico di Sale
  • Per il Condimento
  • 4 Filetti di Gallinella
  • 8 Pomodorini Datterini
  • 1 Cucchiaio di Pangrattato
  • 200 g di Broccolo
  • 1 Spicchio d'Aglio
  • 1 Punta di Peperoncino
  • ½ Cipolla di Tropea
  • Erba Cipollina Disidratata
  • 1 noce di Burro
  • Sale / Pepe
  • Olio d'Oliva
  • Prezzemolo Tritato
Instructions
  1. Preparare la Pasta.
  2. Disponete la farina a fontana e sgusciate le uova nel mezzo, aggiungete il pizzico di sale e impastate.
  3. Impastate fino a diventare uno impasto liscio e compatto. Arrotolare l'impasto nella pellicola e lasciate riposare in frigo per 30 minuti.
  4. Nel frattempo preparare il condimento.
  5. Tagliate la cipolla, lo spicchio d'aglio a pezzettini piccoli.
  6. Dividete i ciuffetti di broccoli e tagliate a metà i pomodorini.
  7. Prendete una padella capiente e unite la noce di burro, la cipolla, l'aglio, i pomodorini, il peperoncino, il sale e un filo d'olio.
  8. Fate rosolare per alcuni minuti e poi aggiungete i filetti di gallinella, un po' di prezzemolo tritato, l'erba cipollina, pepe macinato al momento e i ciuffetti di broccoli. Coprite la padella con un coperchio e lasciate cuocere per 15/20 minuti. Se necessario aggiungete un po' di acqua.
  9. Tostare il pane in una padellina piccola con un filo d'olio, erba cipollina, prezzemolo e sale.
  10. Quando la gallinella é cotta, potete tagliare a pezzetti e lasciate riposare.
  11. Nel frattempo potete stendere la pasta, a mano oppure con la macchinetta.
  12. Fate bollire abbondante acqua salate e cuocete la pasta.
  13. Trasferite la pasta nella padella con il condimento, aggiungete un po' di acqua di cottura e lasciate mantecare, versate un filo d'olio.
  14. Cospargere con le briciole di pane e servite subito.

Devo proprio ringraziare Stefania per questa ricetta, che é diventato il mio piatto di pasta della domenica. E’ un primo delizioso, saporito e mi ha fatto pensare a tante varianti sia di verdure, come di pesce.

Tagliolini alla gallinella verdure e briciole di pane

Se posso dare un consiglio, andate a visitare il blog di Stefania é bello e ci sono tante ricette gustose.

Io ci devo tornare.

Buon Appetito

Talgilolini alla gallinella verdure e briciole di paneTagliolini alla gallinella verdure e briciole di pane

Insalata Invernale di Arancio Finocchio e Pomodorini Secchi

standard 1 febbraio 2017 2 responses

Buon Martedì a Tutti.

Capita spesso che per pranzo preparo un piatto unico di insalata, per questo motivo devo cambiare spesso le mie ricette per non risultare un pasto noioso.

A pranzo voglio stare leggera, insalata con crackers e magari una fetta di formaggio fresco mi sazia, aiuta a restare in linea e sono a posto fino ad ora di cena.

Magari nel pomeriggio mangio una mela per non arrivare troppo affamata per cena.

Arancia Finocchi e Pomodori Secchi

Una di queste insalate invernali che vado matta è composta di un arancio, finocchio piccolino  e pomodori secchi a pezzettini.

Arancia Finocchi e Pomodori Secchi

Il dolce dell’arancio, il croccante del finocchio e il pomodori secchi per dare un gusto in più.

Tutto condito con sale, olio d’oliva e gocce di limone, oppure qualche gocce di aceto balsamico.

Arancia Finocchi Pomodori Secchi

Un piatto semplice, goloso e si prepara in 5 minuti.

Perfetto come contorno di arrosto, fettine alla piastra, pollo, ecc.

arancio finocchio pomodori secchi

Arancio Finocchio Pomodori Secchi
 
Prep time
Total time
 
Author:
Recipe type: Piatto Unico / Contorno
Cuisine: Italian
Serves: 1 Porzione
Ingredients
  • 1 Arancio
  • 1 Finocchio Piccolo
  • 4 Pomodori Secchi
  • Sale
  • Olio d'Oliva
  • Gocce di Limone
  • Erba Cipollina
Instructions
  1. Sbucciate l'arancio e tagliate a rondelle.
  2. Tagliate il finocchio a spicchi e i pomodorini secchi a pezzettini.
  3. Adagiate in un piatto da portata le fettine di arancio, i finocchi e sopra i pezzettini di pomodori secchi.
  4. Condite con sale, olio e gocce di limone.
  5. Cospargere con erba cipolline.

Arancio Finocchio Pomodori Secchi

Si possono aggiungere un po’ di olive nere tipo taggiasche, ci sta benissimo.

Buon Appetito.

Arancio Finocchio Pomodori SecchiArancio Finocchio Pomodori Secchi

Bacetti al Cocco e Brigadeiro

standard 23 gennaio 2017 Leave a response

Buon Lunedì a Tutti.

Ogni tanto ritorno in Brasile tramite la cucina e i piatti della mia infanzia, non esiste niente di meglio che assaporare qualcosa che al primo morso ci porta nei posti lontani.

Questi dolcetti brasiliani sono deliziosi, non é festa in Brasile senza Brigadeiro e Bacetti al Cocco (Beijinho), e al momento dei dolci vanno via in fretta.

Solo 3 ingredienti e i dolcetti sono pronti.

Beijinho e Brigadeiro

I bacetti al cocco (beijinho) sono quelli chiari con il chiodo di garofano di decorazione, mentre il brigadeiro sono quelli scuri ricoperti con codette al cacao e codette colorate.

La base di questi dolcetti é il latte condensato e le varianti sono gli altri ingredienti.

Beijinho e Brigadeiro

La zampetta che spunta nella foto è della mia gatta Birilla, che non resiste al set fotografico e cerca di prendere qualsiasi cosa che appoggio sulla tavola di legno. E venuta molto bene e ho deciso di lasciare la foto, é troppo carina questa zampetta.

In Brasile si usa farcire le torte con questa stessa ricetta, cambia soltanto la cottura, un po’ più lenta e si possono creare la farcia per alcune torte tipiche brasiliane.

Oppure si cuoce fino a staccare della pentola e lasciando raffreddare si possono preparare questi tartufini.

Beijinho e brigadeiro

I bambini vanno matti per questi dolcetti e non solo, anche i grandi impazziscono.

Beijinho e Brigadeiro

Ottima idea regalo, si preparano i dolcetti e si adagiano in piccole scatole e il regalo é pronto.

Beijinho e brigadeiro

Bacetti al Cocco e Brigadeiro
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Dolce
Cuisine: Brasile
Serves: 20 Porzioni
Ingredients
  • Bacetti al Cocco
  • 395 g di Latte Condensato
  • 1 Cucchiaio di Burro
  • 4 Cucchiai di Cocco Grattugiato
  • Chiodi di Garofano per decorare
  • Brigadeiro
  • 395 g di Latte Condensato
  • 1 Cucchiaio di Burro
  • 2 Cucchiai di Cacao Amaro
Instructions
  1. Per Bacetti al Cocco
  2. In un pentolino antiaderente versate il latte condensato, unite il burro e il cocco grattugiato.
  3. Portate sul fuoco e mescolando con un cucchiaio di legno lasciate cuocere fino a che l'impasto si stacchi dalla pentola. circa 15 minuti di cottura.
  4. Togliete dal fuoco e versate l'impasto in un piatto imburrato e lasciate raffreddare completamente.
  5. Quando l'impasto é freddo potete fare le palline e passate nel cocco grattugiato e decorate con un chiodo di garofano e poi adagiate nei pirottini.
  6. Per il Brigadeiro.
  7. In una pentola antiaderente versate il latte condensato, unite il burro e il cacao amaro.
  8. Portate sul fuoco e mescolando con un cucchiaio di legno lasciate cuocere fino a che l'impasto si stacchi dalla pentola, circa 15 minuti di cottura.
  9. Togliete dal fuoco e versate l'impasto in un piatto imburrato e lasciate raffreddare completamente.
  10. Quando freddo potete preparare le palline e passate nelle codette di cacao, oppure nelle codette colorate.
  11. Adagiate nei pirottini.

Beijinho e Brigadeiro

Sono deliziosi e si possono presentare anche nei bicchierini come dessert.

Al primo morso ritorno nella mia terra tramite questi sapori dolci buonissimi.

Buon Appetito.

Beijinho e BrigadeiroBeijinho e BrigadeiroBEijinho e brigadeiroBeijinho e brigadeiroBEijinho e brigadeiro

 

 

Lasagna di Pesce

standard 13 gennaio 2017 Leave a response

Buon Venerdì a Tutti

Quando la giornata é fredda, di pioggia, un po’ buia penso sempre a qualcosa di buono, un piatto che possa rimetterci di buon umore, un comfort food.

Il mio pensiero va’ ad un buon primo piatto di pasta, particolare, di quelli che al primo assaggio dimentichiamo subito del cattivo tempo.

Oggi vi voglio proporre questa gustosissima lasagna di pesce in bianco. Buonissima, delicata e facilissima da preparare, in sintonia con il mio blog.

Lasagna di Pesce

Per questa volta la mia scelta é stata di farla in bianco con la besciamella, ma potete optare per una lasagna rossa al pomodoro.

Il pesce ho preso in pescheria un misto per un primo di pesce.

Lasagna di Pesce

Questa lasagna ho presentato a tavola per il pranzo di Santo Stefano. I miei invitati sono rimasti molto soddisfati e hanno fatto il bis, sono rimasta molto felice.

E’ proprio vero che l’amore per il cibo é amore per la famiglia, per gli amici, per gli altri, é quello che provo quando metto a tavola i miei piatti e vengono apprezzati da tutti.

Lasagna di Pesce

Buonissima se preparata da un giorno per l’altro, si insaporisce di più.

Lasagna di Pesce
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Primo di Pasta
Cuisine: Italian
Serves: 6 Porzioni
Ingredients
  • 4 Sfoglia di Pasta per Lasagna
  • 450 g di Misto di Pesce per Primo di Pasta
  • 700 ml di Besciamella
  • 2 Bocconcini di Mozzarella
  • Parmigiano qb
  • Olio d'Oliva
  • Sale / Pepe
  • 4 Pomodorini Ciliegini
  • 1 Cucchiaio di Whisky
  • 1 Spicchio d'Aglio
  • Prezzemolo
  • 1 Peperoncino
  • Pangrattato per grattinare
Instructions
  1. Preparate il ragù di pesce.
  2. In una padella versate un filo d'olio, lo spicchio d'aglio intero e sbucciato, il peperoncino e una manciatina di prezzemolo battuto.
  3. Lasciate soffriggere per qualche minuti e poi togliete lo spicchio d'aglio e il peperoncino.
  4. Aggiungete nella padella il mix di pesce e lasciate soffriggere per qualche minuti mescolando.
  5. Unite al pesce i pomodorini tagliati in quattro.
  6. Salate e pepate.
  7. Sfumate con whisky, abbassate il fuoco e lasciate cuocere per 5 minuti.
  8. Aggiungete un'altro po' di prezzemolo, spegnette il fuoco e lasciate raffreddare.
  9. Montate la lasagna.
  10. Sul fondo della teglia mettete un po' di besciamella e poi una sfoglia di pasta.
  11. Sopra la sfoglia un po' di ragù di pesce, besciamella, pezzettini di mozzarella e parmigiano.
  12. Fatte altre 3 strati e per ultimo la sfoglia, besciamella, mozzarella, parmigiano e cospargere sopra il tutto pangrattato.
  13. Infornate a 160 gradi per 30 minuti circa.

Lasagna di Pesce

Per facilitare la mia vita ho scelto un misto di pesce per un primo di pasta, ma potete scegliere separatamente diverse tipologie di pesce e fare il vostro ragù personalizzato.

La prossima volta voglio fare di testa mia e aggiungere anche cozze e vongole.

Ci sta benissimo anche mescolare il parmigiano con un po’ di pecorino. Pecorino e pesce ci sta benissimo.

Buon Appetito.

Lasagna di PesceLasagna di PesceLasagna di PesceLasagna di Pesce

Panettone Gelato

standard 4 gennaio 2017 Leave a response

Buona Sera Amici

Il primo post di questo nuovo anno, e per iniziare volevo augurarvi un buon anno a tutti. Che sia veramente sereno il 2017, meglio dello scorso, magari con un pizzico di fortuna per tutti.

Noi abbiamo trascorso bene le feste, con una leggera influenza, ma niente di grave.

Nei giorni precedenti alle giornate di feste ho preparato alcune ricette per il blog, e nei prossimi giorni posterò alcune ricette buone buone.

Ogni anno riceviamo di regalo panettoni e pandori, siamo in due e sinceramente devo usare la creatività per smaltire il tutto, non mi piace buttare niente, e nei scorsi anni ho regalato alla caritas i panettoni avanzati.

Panettone Gelato

Dovendo andare in visita a casa di amici e parenti mi sono ricordata del panettone che prepariamo per le feste in Brasile.

A casa nostra, nonostante il caldo estivo, prevaleva la tradizione della cucina italiana durante le feste di natale, la vigilia il pesce e a natale piatti della tradizione. Si iniziava un mese prima a preparare alcuni dolci che si mantenevano benissimo fino a natale.

Ma tra la tradizione e il caldo estivo preparavamo il panettone con il gelato. Un matrimonio perfetto tra il dolci per eccellenza delle feste e la golosità di un buon gelato artigianale.

Panettone Gelato

E’ facilissimo da preparare, si conserva in freezer, nella propria bustina del panettone, e quando portiamo come regalo possiamo mettere in una scatola da regalo e  donare ai nostri cari e amici.

Prima di portare a tavola lasciamo fuori dal freezer, a temperatura ambiente per mezz’ora e poi possiamo tagliare a fette e impiantare.

Panettone Gelato

Il gelato potete scegliere del vostro gusto, crema, caffè, zabaione, stracciatela. panna, cioccolato, ecc.

Per il blog ho scelto la stracciatella, un gelato alla panna con gocce di cioccolato si abbina bene con il panettone classico.

Panettone Gelato

Panettone Gelato
 
Prep time
Total time
 
Author:
Recipe type: Dolce
Cuisine: Italian
Serves: 6 Porzioni
Ingredients
  • 1 Panettone di 1 Kg
  • 300 g di Gelato Stracciatella.
Instructions
  1. Lasciate il gelato fuori dal frigo per una mezz'ora.
  2. Prendete il panettone, prendete la carta che sta intorno al panettone e abbassate leggermente.
  3. Tagliate la cupola del panettone e lasciate da parte.
  4. Con un coltellino tagliate la parte centrale, facendo attenzione per non arrivare fino in fondo.
  5. Scavate la parte centrale del panettone e adagiate in una ciotola la parte tolta del panettone.
  6. Mescolate con il gelato, amalgamate bene e poi riportate nuovamente all'interno del panettone.
  7. Chiudete con la cupola del panettone e rimettere il panettone un'altra volta dentro del sacchetto della confezione.
  8. Portate il panettone in freezer per 1 ora.
  9. Prima di servire togliete il panettone dal freezer e lasciate a temperatura ambiente per almeno mezz'ora.

E’ una buona idea per smaltire il panettone avanzato.

Prima di riempire il panettone con il gelato e le briciole di panettone, potete spennellare l’interno del panettone con rum, per un gusto ancora più deciso.

Buon Appetito.

Panettone GelatoPanettone GelatoPanettone GelatoPanettone Gelato

Dulce de Leche – Doce de Leite

standard 21 dicembre 2016 4 responses

Buon Mercoledì a Tutti.

Mancano pochi giorni per il natale, ho preso gli ultimi regalini, adesso penso solo a cosa preparare da mangiare.

Antipasti, primi piatti, secondi e dolcetti vari. Si inizia a sfornare di tutto e di più, cose buone da condividere con i nostri cari.

Oggi vi posso aiutare a preparare un dolce delizioso, dulce de leche, oppure il nostro dolce di latte. Una delle base per la preparazione di tanti dolci brasiliani, buono anche da mangiare con un cucchiaino, oppure abbinato ad una fettina di formaggio fresco come un primo sale.

Doce de Leite

Ottimo per farcire una pasta biscotto per un rotolo diverso e delizioso, o per farcire una pan di spagna e possiamo aver una torta differente dal solito.

Doce de leite

Spalmato in una fetta di pane, fetta biscottata, farcire i biscotti di pasta frolla, sfogliatine con ripieno di dolce di latte, ecc..

Sono molte le ricette che possiamo sviluppare con questo dolce di latte.

E’ facilissimo da preparare, basta una lattina normale di latte condensato e una pentola a pressione, si fa tutto da solo.

Doce de leite

Dulce de Leche - Doce de Leite
 
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Dolci
Cuisine: Brasile
Ingredients
  • 1 Lattina di Latte Condensato 395g
  • Pentola a Pressione
Instructions
  1. Togliete l'etichetta dalla lattina di latte condensato.
  2. Adagiate dentro alla pentola a pressione.
  3. Ricoprite la lattina con acqua fredda.
  4. Chiudete la pentola a pressione e portate sul fuoco.
  5. Quando la pentola inizia a fischiare, abbassate il fuoco al minimo e lasciate cuocere per 40 minuti.
  6. Spegnete il fuoco, fate uscire la pressione e aprite la pentola, togliete la lattina e lasciate raffreddare completamente per aprire la lattina.
  7. Una volta fredda potete aprire e utilizzate il dolce di latte.

Potete trasferire il dolce di latte in piccoli barattolini e fare dei pensierini di natale.

Buon Appetito.

Doce de leiteDoce de leite

Cantucci Toscani

standard 13 dicembre 2016 2 responses

Buon Pomeriggio a Tutti.

Il natale sta arrivando e i fornelli sono già pronti per sfornare biscotti, torte e dolcetti vari per le giornate di feste.

Uno dei dolcetti per le feste, e non solo, sono i cantucci toscani.

Ottimi per accompagnare il caffè dopo un pasto, oppure con un liquore come un buon vinsanto.

Cantucci Toscani

Si possono conservare in un barattolo chiuso e possono essere confezionati un sacchettini per un regalino di natale.

Cantucci Toscani

Sono facile da preparare e fatti a casa sono decisamente più buoni.

Cantucci
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Dolce
Cuisine: Italian
Ingredients
  • 250 g di Farina 00
  • 200 g di Zucchero Semolato
  • 1 Pizzico di Sale
  • 2 Uova
  • ½ Bustina di Lievito per dolci
  • 150 di Mandorle Intere e con la Pellicina
  • 1 Bustina di Vanillina
Instructions
  1. In una ciotola capiente mescolate la farina, il pizzico di sale, lo zucchero,la vanillina, il lievito e per ultimo le uova.
  2. Impastate fino a diventare un composto compatto.
  3. Per ultimo le mandorle e rimpastare il tutto.
  4. Foderate la teglia da forno e foderate con carta da forno.
  5. Dividete l'impasto in 3 parti, fate dei rotolini piccoli, 1,5cm, e adagiate sulla placa da forno.
  6. Lasciate riposare per 30 minuti.
  7. Nel frattempo accendete il forno, modalità statica e impostate a 160 gradi.
  8. Infornate i cantucci per 25 minuti circa.
  9. Togliete da forno e tagliate a pezzetti di sbieco, e infornate ancora per altri 8 minuti.
  10. Potete togliere da forno e lasciate raffreddare completamente.

Cantucci Toscani

Sono ottimi in qualsiasi periodo dell’anno, ma fa molto natale.

Buon Appetito.

Cantucci ToscaniCantucci Toscani

Torta Caprese

standard 5 dicembre 2016 2 responses

Buon Lunedì a Tutti.

Nel mese di dicembre si pensa alle ricette che ci possono essere utili per le giornate di feste, antipasto, primi piatti, secondi e dolci speciali per le giornate in compagnia, fatti di pranzi e cene.

Per me la caprese é una torta che possiamo portare a tavola tutto l’anno, a maggior ragione nei giorni di festa. Un dolce speciale, con mandorle e cioccolato fondente. Tipico dolce napoletano, é raffinato e delicato nel palato. Ottimo per qualsiasi occasione.

Possiamo portare a tavola una fetta di caprese abbinata con un po’ di panna montata, oppure con una pallina di gelato alla crema, o da solo, é perfetto per terminare in bellezza un pranzo, o una cena.

Torta Caprese

Torta Caprese
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Dolce / Torta
Cuisine: Italian
Serves: 6 Porzioni
Ingredients
  • 185 g di Mandorle Pelate
  • 125 g di Cioccolato Fondente
  • 125 g di Burro
  • 3 Uova
  • 125 g Zucchero Semolato
  • 1 Cucchiaio di Gran Marnie / Rum
  • Zucchero a Velo per decorare.
Instructions
  1. Tritate le mandorle fino a diventare una farina.
  2. Sciogliere a bagno maria il cioccolato fondente con il burro e poi lasciate da parte per raffreddare.
  3. Separate i tuorli dagli albumi.
  4. Montate a neve gli albumi e lasciate da parte.
  5. Sbattere con la frusta elettrica i tuorli con lo zucchero semolato, fino a diventare un composto cremoso e bianco.
  6. Aggiungete il cioccolato con il burro fuso, poi la farina di mandorle e il cucchiaio di gran marnier
  7. Incorporate il composto alternando con gli albumi a neve, mescolando delicatamente.
  8. Imburrate e infarinate uno stampo di 20cm
  9. Infornate a 170 gradi, forno statico, per 30 / 35 minuti.

La ricetta ho trovato presso questo sito Tavolartegusto.

Ho provato diverse ricette, ma con questa mi sono trovata benissimo. La torta risulta equilibrata, delicata e gustosa.

L’aggiunta di Gran Marnier da’ un sapore in più nella torta.

 

Torta Caprese

E’ una torta che porto sempre quando sono invitata a cena, o ad un pranzo. E’ sempre un successo.

Questa ricetta ho sempre a portata di mano. E’ buonissima.

Buon Appetito.

Torta CapreseTorta CapreseTorta Caprese

Torta di Mele alla Farina di Manitoba

standard 21 novembre 2016 4 responses

Buon Lunedì a Tutti.

In una giornata di mezza stagione, il cielo limpido, il sole invade la casa tramite le finestre aperte di un sabato mattina.

Dopo aver sistemato la casa, mi viene subito il desiderio di preparare qualcosa di buono per la colazione della domenica, una torta da colazione e merenda del fine settimana.

E quale occasione migliore di un nuovo scambio di ricette tra amiche? Questa volta sono stata abbinata a una amica di nome Vanessa che ha un blog carinissimo; La Baita dei Dolci.

Le ricette sono tante, e tutte buone, ma una mi ha fatto incuriosire di più, la torta di mele con farina di manitoba. Proprio quello che ci voleva per il fine settimana.

Torta di Mele alla Farina di Manitoba

Utilizzare la farina di manitoba, il burro sbattuto a crema con lo zucchero e per finire un velo di marmellata spennellata sopra le mele. Leggendo ho immaginato la bontà di questa torta.

Mele alla mano mi sono data da fare subito.

Anzi, la prima cosa che ho fatto quando mi sono alzata era stato togliere il burro dal frigo per portare la temperatura a quella del ambiente.

Torta di Mele alla Farina di Manitoba

La torta é buonissima, molto soffice, esattamente come era descritto da Vanessa.

E’ perfetta per la colazione, oppure con una tazza di the’ a merenda.

Torta di Mele alla Farina di Manitoba

Posso dire che siamo a lunedì e la torta é già terminata.

La torta di mele più buona che io abbia mai mangiato. Una di quelle torte da fare e rifare spesso.

Torta di Mele alla Farina di Manitoba

Sono sempre contenta di partecipare a questo scambio di ricette, se non avesse partecipato non avrei mai conosciuto questa bellissima ricetta.

Oltre e visitare il blog di persone care, conoscere uno piccolo spazio e appunti di vita quotidiana, cosa piace di più agli altri e tante belle ricette da provare.

Torta di Mele alla Farina di Manitoba

Torta di Mele alla Farina di Manitoba
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Dolce / Torta da Colazione / Merenda
Cuisine: Italian
Serves: 6 Porzioni
Ingredients
  • 125 g Burro a temperatura ambiente
  • 125 g Zucchero
  • 2 Uova
  • 250 g Farina di Manitoba
  • 150 ml di Latte
  • 1 Bacca di Vaniglia (1 bustina di vanillina)
  • 2 Mele
  • 1 Bustina di Lievito
  • 3 Cucchiai di Marmellata a scelta
Instructions
  1. Montare il burro a crema con lo zucchero semolato.
  2. Aggiungere la bacca di vaniglia, oppure una bustina di vanillina.
  3. Aggiungete le uova, leggermente sbattute a parte e amalgamate bene con la crema di burro.
  4. Aggiungere poco per volta il latte, alternando con e la farina di manitoba setacciando volta per volta e sbattendo bene con la frusta.
  5. Incorporate bene gli ingrediente e per ultimo aggiungete la bustina di lievito e amalgamate bene.
  6. Imburrate e infarinate uno stampo da 20cm, di preferenza apribile, e versate l'impasto.
  7. Sbucciate le mele e tagliate a fettine e adagiate sopra dell'impasto.
  8. Quando le mele saranno tutte adagiate nella torta, scaldate la marmellata in un pentolino e spennellate sopra le mele.
  9. Infornate la torta a 180 gradi, modalità statica, per 45 /50 minuti.
  10. Quando cotta, togliete dal forno e lasciate raffreddare e potete aprire lo stampo.

Sono sicura che con questo impasto possiamo fare tante buone torte, cambiando le mele e adagiando l’ananas, banana, oppure semplice aggiungendo gocce di cioccolato.

Devo proprio ringraziare Vanessa per questa bellissima ricetta.

Torta di Mele alla Farina di Manitoba

Ma nel suo blog ci sono tante altre ricette che voglio provare.

Brava Vanessa.

Buon Appetito.

Torta di Mele alla Farina di ManitobaTorta di Mele alla Farina di ManitobaTorta di Mele alla Farina di ManitobaTorta di Mele alla Farina di Manitoba

Torta Colibrì

standard 9 novembre 2016 2 responses

Buon Mercoledì a Tutti.

Sono molto contenta per il fatto che é uscito il primo numero della rivista iFood Style e una delle ricette é proprio la mia.

E’ stato una piacevole impresa di elaborare una ricetta, fotografare e rifare e fotografare nuovamente, ma volevo che fosse carino.

Cliccate e potete sfogliare questa bellissima rivista con tante belle ricette e articoli. iFood Style

La mia ricetta sono degli gnocchetti con Cavolini di Bruxelles, Guanciale Croccante e Scaglie di Mandorle.

Ma adesso volevo parlare di una torta molto particolare che ho visto in un programma di Jamie Oliver. Da subito sono rimasta molto curiosa e positivamente sorpresa dalla bontà di questa torta.

Torta Colibri

La particolarità di questa torta é a base di banane, ananas e noci pecan, ha un gusto molto particolare e diverso dalle nostre comune torte.

Torta Colibri

 

Le dose che Jamie ci fa vedere nel suo programma si possono avere due basi che poi vanno montata a torta di due piani.

Se volete potete dimezzare le dosi e con una base tagliate e metà e potete farcire e ricoprire la torta con la crema al formaggio.

Torta Colibri

5.0 from 1 reviews
Torta Colibrì
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Dolce / Torta / Cake
Cuisine: American
Serves: 6 Persone
Ingredients
  • Per la Base
  • 350 g farina 00
  • 250 ml olio di semi
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 350 g di zucchero di canna
  • 3 banane
  • 350 g di ananas
  • 2 uova
  • vanillina
  • 50 g noci pecan
  • 1 pizzico di sale
  • Per la Crema
  • 350 g zucchero a velo
  • 130 g di burro
  • 250 g di philadelphia
  • 2 lime
  • 50 g noci pecan
Instructions
  1. Accendete il forno, modalità statico, impostare a 180 gradi.
  2. Prendete due stampi da 20cm imburrate e infarinate.
  3. Setacciate la farina e la cannella, aggiungete lo zucchero e il pizzico di sale.
  4. In un piattino schiacciate le banane, e aggiungete l'ananas scolato dal suo succo e tagliati a dadini.
  5. in una ciotola unite la frutta, l'olio le uova e la vanillina mescolate bene e poi unite gli ingredienti secchi mescolando il tutto.
  6. Versate la metà dell'impasto in uno stampo e poi l'altra metà nel secondo stampo.
  7. Infornate per 35 minuti circa. Fate la verifica dello stuzzicadenti.
  8. Preparate la crema di formaggio.
  9. Setacciate lo zucchero a velo e poi sbattete bene con una frusta il burro con lo zucchero a velo, e successivamente aggiungete il succo di lime e la buccia grattugiata, e per ultimo il formaggio spalmabile.
  10. Sformare le basi e lasciate raffreddare.
  11. Togliete le basi dello stampo e adagiate la prima base in un piatto da portata.
  12. Spalmate sopra parte della crema al formaggio.
  13. Distribuite un po' di noci pecan e adagiate sopra l'altra base della torta.
  14. Ricoprite con la crema al formaggio rimanente.
  15. Decorate con le noci pecan, qualche lamponi e una julienne di arancio, oppure lime.

Torta Colibri

Nella ricetta di Jamie, era previsto un croccante di noci pecan per la copertura, con zucchero di canna e noci pecan.

Si prepara il croccante e poi si lascia raffreddare e poi si taglia a pezzettini e si distribuisce sopra la crema di formaggio.

Io ho preferito lasciare le noci pecan al naturale, sono buonissime.

Torta Colibri

Provate questa torta e rimanete sorpresi, é buonissima.

Buon Appetito.

Torta ColibriTorta ColibriTorta ColibriTorta Colibri

CONSIGLIA Maccheroncini integrali con cavolo e rapa

Send this to friend