Baklava

standard 27 aprile 2017 2 responses

Buon Giovedì a Tutti.

Nella mia città natale, San Paolo (Brasile), il cibo é un miscuglio di gusti dovuto alla grande immigrazioni dell’inizio 900′, ogni immigrante ha portato i propri piatti, adattando alcuni con gli ingredienti del posto.

Potete immaginare la diversità di piatti, di ingredienti che si possono trovare in tutto il Brasile.

Si possono assaggiare piatti di tutto il mondo senza spostarsi dal Brasil.

Mi ritengo molto fortunata di nascere in una città del genere, da piccola sono stata abituata a mangiare di tutto, e conoscere sapori diversi, ma con la sensazione di essere piatti nazionali.

Tra salati e dolci potete immaginare la quantità di piatti che si trova in giro per la città, proprio in centro città ci sono tantissimi negozi che vendono prodotti provenienti dal Medio Oriente.

Ricordo il piacere di entrare in questi negozi e odorare i profumo delle spezie, e poi in un angolo si trovavano una piccola vetrina con i dolci, tutti belli, pieni di mieli, dolcissimi ma tutti deliziosi.

Baclava

Inevitabilmente si prendeva un vassoio con dolcetti e si portava a casa. Erano buonissimi, appiccicosi di mieli, con ripieni di frutti secchi, avvolti in pasta fillo, uno che non poteva mancare nel vassioietto era il baklava.

Il baklava é una specie di “lasagna”di pasta fillo alternati di frutte secche tritate e si cuoce nel forno, per poi a fine cottura si versa un sciroppo a base di miele e limone.

Baclava

Erano anni che non mangiavo un dolcetto del genere, più di 20 anni e una sera ho chiesto giù in Brasile la ricetta che facevamo in famiglia.

Baklava

Baklava
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Dolce / Cucina Internazionale
Cuisine: Turchia / Grecia / Sirio Libanese
Ingredients
  • 12 Fogli di Pasta Fillo
  • 80 g di Noce
  • 80 g di Nocciola
  • 80 g di Mandorle
  • Cannella in Polvere
  • 120 g di Burro
  • 300 ml di Acqua
  • 2 Cucchiai di Miele
  • 200 g Zucchero
  • Il Succo di 1 Limone
Instructions
  1. Accendete il forno, modalità ventilato, impostando la temperatura a 160 gradi.
  2. Sciogliete il burro a lasciate intiepidire.
  3. Prendete una teglia rettangolare e con un pennellino e imburrate bene lo stampo, lasciando da parte.
  4. Tritate le mandorle, le nocciole e le noce, senza far diventare una farina, lasciate qualche pezzettino piccoli.
  5. Mescolate le frutte tritate e lasciate da parte.
  6. Prendete un foglio di pasta fillo, adagiate nello stampo, se necessario ritagliate a misure e spennellate con il burro.
  7. Adagiate sopra un'altro foglio di pasta fillo e spennellate nuovamente con il burro sciolto. Ripete con un'altro foglio di pasta fillo.
  8. Dopo tre strati cospargere con una manciata di frutta secca tritata e spolverate leggermente con la cannella.
  9. Fate altri 3 strati di pasta fillo e frutta secca tritata e cannella.
  10. Riprete fino a terminare i fogli di pasta fillo e frutta secca.
  11. Quando terminate, spennellate l'ultimo stato di pasta fillo e tagliate delicatamente con un coltello a punta, fate dei tagli a strisce e modo che risultino quadrati oppure losanghe.
  12. Infornate per 30 minuti.
  13. Nel frattempo preparate il sciroppo.
  14. In un pentolino unite l'acqua, lo zucchero, il miele e il succo di limone.
  15. Portate a bollore e lasciate cuocere, a fuoco basso, per 10 minuti.
  16. Dovrà risultare un sciroppo non molto denso.
  17. Quando sono trascorsi i 30 minuti potete togliere dal forno i baklava e versate il sciroppo sopra, poco per volta e lasciate raffreddare completamente prima di servire.

Baklava

Questo dolce è tipico in alcuni paese del medio oriente, cambiando alcuni ingredienti da regione a regione. Si trovano a base di pistacchio, solo noce, noce e nocciole, ecc.

Si possono preparare dei fagottini triangolari al posto di questa specie di lasagna.

Un dolce versatile e mi ricorda il tempo che ho vissuto in Brasile.

Buon Appetito.

BaklavaBaklavaBaklavaBaklava

Related Posts

2 responses

CONSIGLIA Gelato al matcha

Send this to a friend