Latterini Fritti

standard 4 aprile 2017 2 responses

Buon Martedì a Tutti.

Tanti, ma tantissimi anni fa, sono andata a Pozzuoli e li mi hanno portato ad un ristorante dove ho mangiato benissimo.

Erano i primi tempi dopo essermi trasferita in Italia, per me qualsiasi cosa era una grossa novità, come capita a tutti quando si trovano ad un posto che non conosce.

Della cena mi ricordo ben poco, era tutto a base di pesce e per antipasto mi hanno messo davanti un piatto di pesci piccolini fritti.

Al primo sguardo sono rimasta sorpresa, in Brasile non avevo mai mangiato pesce piccolini.

Erano i famosi latterini, piccoli e si mangiano uno dietro l’altro.

Latterini

Da quella volta, ogni tanto mi capita di vederli nel banco di pesce e non resisto, prendo una manciatina e li preparo subito.

Latterini

Quelli che ho mangiato a Pozzuoli erano ancora più piccoli di questi che trovo qui vicino a casa, ma sono buoni uguali.

Ottimi anche come aperitivo, accompagnato da birra fresca, vino bianco, una bollicina. oppure una bibita analcolica.

Latterini

Sono facilissimi da preparare, non servono pulire, si infarina e si frigge.

Ingredienti

150 g di Pesce Latterini

Farina 00

Sale / Pepe

Olio di Semi per Friggere

Procedimento

  1. Sciacquate i latterini sotto l’acqua corrente, poi adagiateli sopra la carta assorbente e tamponate leggermente.
  2. Prendete un piatto e versate un po’ di farina 00 salate e pepate, mescolate bene e passate i latterini infarinando tutti i pesciolini.
  3. Prendete una padella, versate l’olio di semi e lasciate scaldare bene.
  4. Friggette i latterini pochi per volta e poi lasciate asciugare sopra la carta per fritti.

Latterini

Buon Appetito

latterini

Related Posts

2 responses

CONSIGLIA Pizza in teglia con burrata e carciofi

Send this to a friend