Crostata Due Marmellate

standard 11 settembre 2017 Leave a response

Buon Lunedì a Tutti.

Sono passati quasi due mesi che non postavo nulla nel blog, l’estate é stata caldissima e piena di impegni per me.

Il blog mi é mancato tantissimo, ma per ripartire con lo stesso spirito di prima ogni tanto é necessario staccare la spina.

Dopo 6 anni consecutivo di blog una pausa mi ha fatto bene, ma adesso sento il bisogno di cucinare, fotografare e postare ricette nuove.

Durante l’estate ho cucinato tanto e provato nuove ricette che voglio rifare e postare nel blog.

Uno dei dolci che ho preparato nel periodo estivo fu la crostata con due marmellate, una scura di frutti di ciliege  e l’altra chiara di albicocche, per tutti i gusti.

Crostata due marmellate

Spesso ho il piacere di prendere una tazzina di caffè dopo i pasti con un pezzettino di crostata con la marmellata.

Per me rimane un dolce delizioso, di casa e mi riporta ad un senso di piacere profondo.

Il dolce é molto semplice, frolla classica e marmellata, con quel tocco di cose fatta in casa.

Crostata due marmellate

Le marmellate non sono industriali, ma fatte in casa con la frutta fresca, un po’ di zucchero e fuoco basso.

Di albicocca mi sono servite due chili di frutta fresca, due anice stellato e 200 g di zucchero, cottura a fuoco basso fino a formarsi la marmellata.

Con le ciliege ho usato la stessa procedura.

Crostata due marmellate

E’ venuta benissimo, le marmellate non erano eccessivamente zuccherata, con la tazzina di caffè era sublime.

Crostata Due Marmellate
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Dolce
Cuisine: Italian
Serves: 8 Porzioni
Ingredients
  • Per la Frolla Classica
  • 250 g di Farina 00
  • 125 g di Burro Freddo
  • 100 g di Zucchero Semolato
  • La buccia di 1 limone grattugiato
  • 1 Pizzico di sale
  • 1 Bustina di Vanillina
  • 1 Uovo
  • Marmellata Scura
  • Marmellata Chiara
Instructions
  1. Nel robot da cucina unite la farina, il burro a pezzetti, la buccia di limone, il pizzico di sale, la vanillina, lo zucchero e azionare il robot lavorando bene gli ingredienti fino a diventare sabbioso
  2. Successivamente aggiungete l'uovo e azionate il robot, quando si forma la palla porte spegnere e riportate l'impasto in una superficie di legno infarinata.
  3. Compattate l'impasto e avvolgete nella pellicola.
  4. Lasciate riposare in frigo per mezz'ora.
  5. Trascorso questo tempo riportate l'impasto nella superficie infarinata, ripastate per un minuto e poi potete stendere con il mattarello
  6. Ricoprite uno stampo con l'impasto, tagliate i bordi e prendete una striscetta di impasto e dividete a metà la parte interna della frolla.
  7. Da una parte colocate la marmellata scura e dall'altra la chiara.
  8. Con il resto dell'impasto fate le strisce e adagiate sopra la crostata.
  9. Infornate a 160 gradi, forno statico, per 30 minuti circa.

Crostata due marmellata

Scrivendo questo post mi é venuta voglia di crostata e caffè.

Buonissima

Buon Appetito.

Crostata due marmellata

Bavarese alle Pesche

standard 17 luglio 2017 Leave a response

Buon Lunedì !

Finalmente la temperatura si é abbassata di qualche grado e si sta decisamente meglio. Sabato scorso sono andata nel mercato settimanale, per comprare un po’ di frutta ed il caldo si faceva sentire.

La frutta era bellissima e il mercato aveva solo bancarelle di frutta e verdure bio. I prezzi erano buoni e ho approfittato per fare il pieno di frutta e verdure.

In particolare le pesche erano ottime, dolce e succose, nel ho preso un bel po’ e con 3 pesche mature ho deciso di preparare una buona bavarese.

Anni fa avevo postato una bavarese alle fragole, per rivedere la ricetta cliccate qui.

Bavarese alle Pesche

I dolci al cucchiaio a base di frutta mi piacciono particolarmente, la prossima vorrei provare la bavarese ai lamponi.

Il bello di questi dolci é la possibilità di poter usare la creatività, cambiando un solo ingrediente e avere sempre un dessert diverso.

Bavarese alle pesche

Un dolce perfetto per portare a tavola durante il periodo estivo. La decorazione ho messo le mezze lune di pesche fresche e ho servito.

Bavarese alle pesche

Certo che avere la possibilità di poter raccogliere il frutto direttamente dall’albero é tutta un’altra storia, ma l’albero di pesco non ne ho più.

Una volta avevo un piccolo albero di pesco, ma era malato, abbiamo fatto il possibile per rimetterlo in sesto, ma non ce l’ha fatta.

Adesso abbiamo un grande albero di susine e preparo la marmellata, buonissima a colazione.

Bavarese alle pesche

Bavarese alle Pesche
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Dessert / Dolce al Cucchiaio
Cuisine: French
Serves: 6 Porzioni
Ingredients
  • 250 g di Panna Fresca
  • 250 g di Latte
  • 6 Fogli di Colla di Pesce
  • 150 g di Zucchero Semolato
  • 3 / 4 Pesche Mature
Instructions
  1. Per primo mettete ammollo i fogli di colla di pesce in abbondante acqua fredda.
  2. Nel frattempo sbucciate le pesche, tagliate a pezzetti e mettete in un bicchiere e frullate.
  3. Passare il succo di pesche in un collino e riservate.
  4. A parte prendete 2 o 3 cucchiai di latte fresco e scaldate. Strizzate i fogli di colla di pesce e immergete nel latte caldo, fatte sciogliere e poi lasciate raffreddare.
  5. Mescolate lo zucchero con il latte e il succo di pesche.
  6. Semimontate la panna e mescolate con molta delicatezza al composto di latte e succo di pesche.
  7. Per ultimo versate il latte con la gelatina, che ormai é già fredda.
  8. Prendete uno stampo, passate sotto l'acqua corrente e lasciate leggermente umido.
  9. Versate il composto della bavarese e portate in frigo per 4 ore.
  10. Servite con pesche fresche.

Bavarese alle pesche

A differenza della precedente bavarese alle fragole dove ho utilizzato uno stampo, questa volta ho deciso di fare a monoporzioni in ciotoline trasparenti.

bavarese alle pesche

Buon Appetito.

Bavarese alle pescheBavarese alle pesche

Cheesecake ai Frutti di Bosco

standard 24 maggio 2017 Leave a response

Buona Sera a Tutti.

E’ passato un po’ di tempo dopo ultimo post che ho pubblicato, sono stata impegnata, e tra un impegno e internet ballerino, il tempo passa in fretta.

Ma nel frattempo ho continuato a cucinare, fotografare e mettere da parte per un post.

Il tempo é cambiato, c’è nell’aria un assaggio di estate, anche se la sera fa fresco, le giornate sono decisamente calde e belle di sole.

Uno dei dolci che preparo volentieri in questa stagione é la cheesecake non cotta con frutta, per questa volta ho scelto i frutti di bosco.

Cheesecake ai Frutti di bosco

E’ um dolce che qui a casa mia non dura molto, va via come il pane. Fresco e semplicissimo da preparare.

La base di biscotti, una crema di formaggio spalmabile e yogurt greco, frutta a volontà. Una vera delizia.

Cheesecake ai frutti di bosco

Cheesecake ai Frutti di Bosco
 
Prep time
Total time
 
Author:
Recipe type: Dolce Dessert
Cuisine: American
Serves: 6 Porzioni
Ingredients
  • Per la base
  • 200 g di Biscotti Oro Saiwa
  • 100 g di Burro
  • 1 Pizzico di Cannella
  • Per la Crema
  • 500 g di Formaggio Spalmabile
  • 125 g di Yogurt Greco
  • 100 g di Zucchero a Velo
  • 1 Bustina di Vanillina
  • 3 Cucchiai di Latte
  • 3 Fogli di Colla di Pesce
  • Frutti di Bosco
Instructions
  1. Preparate la base.
  2. Tritate i biscotti nel robot da cucina, poi aggiungete il pizzico di cannella e il burro fuso.
  3. Prendete uno stampo a cerniera da 22 cm, adagiate il composto di biscotti e burro sul fondo dello stampo. Aiutatevi con un cucchiaio per aderire bene.
  4. Portate in frigo per 20 minuti.
  5. Nel frattempo preparate la crema.
  6. Mettete ammollo in acqua i fogli di colla di pesce.
  7. A parte mescolate bene la crema spalmabile con lo zucchero a velo, la vanillina e poi con lo yogurt greco.
  8. In un pentolino scaldate il latte e poi strizzate bene i fogli di colla di pesce e immergere nel latte caldo fino a sciogliere i fogli.
  9. Lasciate intiepidire e poi amalgamate nella crema.
  10. Prendete lo stampo dal frigo e versate la crema sopra la base di biscotti.
  11. Adagiate sopra i frutti di bosco e riportate in frigo per 2 ore.
  12. Se volete potete fare una salsa di frutti di bosco per accompagnare la cheesecake.
  13. Potete fare con i frutti di bosco surgelati.
  14. In un pentolino unite i frutti di bosco, il succo di mezzo limone, 2 o 3 cucchiai di zucchero e un cucchiaio di acqua.
  15. Portate in ebollizione per 10 minuti circa, lasciate raffreddare e servite con la cheesecake.

Cheesecake ai frutti di bosco

Questa estate porterò a tavola alcune versioni di cheesecake a base di frutta e senza cottura…

 

Buon Appetito.

 

Cheesecake ai frutti di boscoCheesecake ai frutti di boscoCheesecake ai Frutti di Bosco

Crostata di Frutta

standard 10 maggio 2017 4 responses

Buona sera a tutti.

Primavera per me richiama crostata di frutta, è un dessert leggero, fresco e si possono fare a monoporzioni, oppure una crostata grande, colorata e con tanta frutta diversa.

Nel blog ho già postato due versioni, che potete rivedere cliccando qui e qui.

La crema si possono preparare la classica con crema pasticcera, oppure una più leggera con yogurt greco addolcito con miele.

Crostata di Frutta

Per questa volta ho optato per una crema classica di crema pasticcera e un mix di frutta come fragole, kiwi e frutti di bosco.

Crostata di Frutta

Ideale per un dopo pranzo della domenica, è uno sfizio buonissimo.

5.0 from 1 reviews
Crostata di Frutta
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Dolce / Dessert
Cuisine: Italian
Ingredients
  • Per la Frolla
  • 250 g di Farina 00
  • 125 g di Burro
  • 100 g di Zucchero Semolato
  • 1 Uovo
  • 1 Pizzico di Sale
  • 1 Bustina di Vanillina
  • Per la Crema Pasticcera
  • 2 Tuorli
  • 250 g di Latte
  • 50 g di Farina 00
  • La scorza di mezzo limone
  • 80 g di Zucchero
  • 1 Bustina di Vanillina
  • Frutta per la Decorazione
  • Per Lucidare
  • 2 Cucchiai di Marmellata di Albicocca
  • 4 Cucchiai di Acqua calda
Instructions
  1. Iniziate a preparare la frolla. Io utilizzo il robot da cucina, é molto veloce e facilissimo. Oppure potete preparare la frolla a mano, solo che ci vuole più tempo.
  2. Nel robot da cucina unite la farina, lo zucchero, il pizzico di sale, la vanillina e il burro tagliato a pezzettini.
  3. Lasciate lavorare questo mix per 2 / 3 minuti, per fare la sabbiatura. Per ultimo sgusciate l’uovo e unite all’impasto.
  4. Accendete il robot e lasciate lavorare fino a formare una palla.
  5. Togliete l’impasto dal robot, compattate bene, avvolgete nella pellicola e lasciate riposare per 30 minuti in frigo.
  6. Nel frattempo preparate la crema pasticcera.
  7. Mettete il latte in un pentolino e scaldate fino a iniziare a bollire.
  8. A parte sbattete a mano i tuorli con lo zucchero. Poi aggiungete la vanillina, la farina setacciata e mescolate bene.
  9. Aggiungete il latte caldo, poco per volta e mescolando sempre.
  10. A termine del latte, ritornate la crema nel pentolino e lasciate addensare a fuoco basso e mescolando sempre.
  11. Quando la crema é densa, togliete dal pentolino, versando in una ciotola e immediatamente appoggiate la pellicola da cucina sopra la crema, per non formare la crosticina.
  12. Lasciate raffreddare la crema.
  13. A questo punto togliete la frolla da frigo, stendete in una superficie infarinata.
  14. Quando la frolla é stesa, prendete lo stampo e adagiate la frolla e tagliate i bordi paro allo stampo.
  15. Bucherellate la frolla con una forchetta e infornare a 160° per 20 minuti circa.
  16. Una volta cotta la frolla, togliete dal forno e lasciate raffreddare.
  17. Togliete dallo stampo e adagiate la frolla in un piatto da portata.
  18. Versate la crema nello guscio di frolla e poi iniziate a lavorare la frutta per la decorazione della crostata.
  19. Una volta decorata, prendete la marmellata adagiate in una ciotolina, aggiungete l'acqua calda e mescolate bene.
  20. Con un pennello spennellate la frutta delicatamente per dare un lucido nella crostata.

Crostata di Frutta

Se preparate monoporzioni potete cuocere la frolla e chiudere in un barattolo ermetico e poi preparare al momento le crostatine.

Buon Appetito.

Crostata di FruttaCrostata di FruttaCrostata di Frutta

Muffin Cioccobanana senza Lattosio

standard 19 aprile 2017 4 responses

Buon Mercoledì a Tutti.

 

Ieri era il compleanno di questo blog, sono passati la bellezza di 6 anni quando ho postato la prima ricetta, una cheesecake che avevo preparato il giorno prima e volevo fare un ricettario online delle mie ricette.

Nella mia mente pensavo che nessuno leggesse i miei post, o avrebbe preparato qualche ricetta, ma mi sbagliavo, sono tante le persone che passano qui e qualcuno prepara le mie ricette.

Ma quale modo carino per festeggiare l’anniversario del blog che preparare una ricetta proveniente da una amica di blog? Festeggio questi 6 anni con uno scambio ricette.

Muffin banana e cacao

Questo mese sono stata abbinata al blog di Laura, Cupcake Club, uno spazio bellissimo e con tante ricette deliziose.

Muffin banana e cacao

E per l’anniversario del blog ho scelto la ricetta di questi muffin a base di banana e cacao. Sono deliziosi, morbidi e gustosissimi.

Per abbellire i muffin ho preparato un topping goloso di mascarpone e nutella, decorati con fiorellini di zucchero e banane essiccate. Questo topping ho fatto solo per decorazione, la ricetta originale é solo i muffin, che naturalmente é senza lattosio.

Muffin banana e cacao

Sono perfetti per la merenda dei bambini, oppure per le feste di compleanno, un dessert per terminare un pranzo o una cena in bellezza.

Facili da preparare, gustosi e in perfetta sintonia con la filosofia del blog, pochi ingredienti, facili da reperire e gustosi.

Muffin banana e cacao

Da quando ho conosciuto questa ricetta nel blog di Laura, non posso farne a meno, ogni tanto devo preparare. La prossima volta sarà per il compleanno del mio compagno.

Muffin banana e cacao

Muffin Cioccobanana senza Lattosio
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Scambio Ricetta del blog http://www.cupcakeclub.ifood.it/
Author:
Recipe type: Facile Veloce / Sweet
Cuisine: UK
Serves: 8 Porzioni
Ingredients
  • 1 Banana molto matura
  • 65 ml di Olio di Semi
  • 1 Uovo
  • 50 g di Zucchero di Canna
  • 113 g di Farina 00
  • 1½ Cucchiai di Cacao Amaro
  • 1 Cucchiaino di Bicarbonato
  • 1 Cucchiaino di Estratto di Vaniglia/ oppure 1 Bustina di Vanillina
Instructions
  1. Preriscaldate il forno, modalità statico, impostando la temperatura a 170 gradi.
  2. Schiacciate la banana con una forchetta e poi unite l'uovo e l'olio di semi.
  3. Mescolate e poi aggiungete lo zucchero di canna, la farina, la vanillina e il cacao amaro.
  4. Trasferite l'impasto nei pirottini, riempendo ¾ dei pirottini.
  5. Infornate e lasciate cuocere per 15 minuti circa.
  6. Fate la prova dello stuzzicadenti.
  7. Quando sono cotti, togliete dal forno e lasciate raffreddare completamente.
  8. Potete lasciarli così, oppure decorare con topping e banane essicate

Muffin Banana e cacao

Vi consiglio di assaggiare questi muffin e visitare il blog di Laura, ci sono tante altre ricette da fare, io ho già visto alcune che voglio provare in breve.

E quale modo potrei festeggiare i 6 anni di blog se non con una ricetta golosa come questa.

Grazie e tutte voi per visitare questo spazio e a Laura per la sua ricetta.

Buon Appetito.Muffin banana e cacao

Muffin banna e cacao

Muffin banana e cacao

Sbriciolata di Mele

standard 27 marzo 2017 4 responses

Buon Lunedì a Tutti.

Cosa fare quando a casa abbiamo un po’ di mele da smaltire? Le risposte sono tante, la mela é una frutta molto versatile, dal mangiare a spicchi, ad una buona torta di mele, un buon strudel e tante altre buone ricette.

Io ho deciso di mettere le mani in pasta e fare una sbriciolata di mele. Era buonissima, delicata, perfetta per l’ora del te’, la merenda dei bambini, colazione e con una tazza di caffè dopo cena.

Sbriciolata di mele

La casa aveva un profumo buonissimo che proveniva dal forno, un misto di frolla, mele e spezie.

A me piace tanto i dolci semplice casalingo, con un tocco rustico e che allo stesso tempo ci soddisfa il palato.

Sbriciolata di Mele

Le mele sono state appena appassite con alcune spezie in padella, per non risultare troppo mollicce dopo la cottura finale.

L’impasto per la sbriciolata é molto simili alla frolla, con piccole modifiche.

Sbriciolata di mele

E poi, avevo trovato in un negozio di spezie un infuso delizioso, a base di zenzero e limone, perfetto con una fetta di sbriciolata di mele.

Sbriciolata di mele

Ingredienti

Per la Frolla

400 g di Farina 00

150 g di Zucchero

120 g di Burro

2 Uova

1 Bustina di Vanillina

1 Bustina di Lievito per Dolci

Per il Ripieno

3 Mele

1 Stecco di Cannella

1 Anice Stellato

Succo di Mezzo Limone

50 g di Zucchero

1 Noce di Burro

Procedimento

  1. Sbucciate le mele e tagliate a dadini, non molto piccoli, aggiungete il succo di limone.
  2. In una padella fate sciogliere la noce di burro, aggiungete i dadini di mele, lo zucchero, lo stecco di cannella e l’anice stellato.
  3. Lasciate insaporire leggermente le mele per 2/3 minuti e poi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.
  4. Nel robot da cucina unite la farina, il burro a pezzetti, lo zucchero e azionate il robot, lasciate incorporare bene il burro con gli atri ingredienti.
  5. Per ultimo aggiungete la vanillina, il lievito e le uova, azionate e quando sono mescolati, ma ancora sbriciolato potete spegnere il robot. Potete perfettamente fare tutto a mano.
  6. Prendete uno stampo tondo, con l’apertura a cerniera, e fate uno strato sul fondo con la metà dell’impasto.
  7. Poi aggiungete le mele, togliendo l’anice e lo stecco di cannella, ricoprite con l’altra metà dell’impasto sbriciolando bene l’impasto e lasciando soffice.
  8. Infornate a 160 gradi, modalità statica, per 35 minuti circa.

Sbriciolata di Mele

Per quanto riguarda la ricetta ho fatto alcune ricerche e quella che mi ha convinto di più é stata questa sbriciolata di mele, ho soltanto aggiunto alcuni ingredienti che mi piacevano come la cannella e anice stellato nella cottura delle mele.

Stavo pensando alle varianti come pere e cioccolato, ricotta e cioccolato, frutta estiva…

Un pizzico di fantasia e creatività in cucina non guasta mai.

sbriciolata di mele

Come si dice, una mela al giorno leva il medico di torno, la sbriciolata é anche meglio.

Buon Appetito.

Sbriciolata di MeleSbriciolata di MeleSbriciolata di Mele

 

Insalata Invernale di Arancio Finocchio e Pomodorini Secchi

standard 1 febbraio 2017 2 responses

Buon Martedì a Tutti.

Capita spesso che per pranzo preparo un piatto unico di insalata, per questo motivo devo cambiare spesso le mie ricette per non risultare un pasto noioso.

A pranzo voglio stare leggera, insalata con crackers e magari una fetta di formaggio fresco mi sazia, aiuta a restare in linea e sono a posto fino ad ora di cena.

Magari nel pomeriggio mangio una mela per non arrivare troppo affamata per cena.

Arancia Finocchi e Pomodori Secchi

Una di queste insalate invernali che vado matta è composta di un arancio, finocchio piccolino  e pomodori secchi a pezzettini.

Arancia Finocchi e Pomodori Secchi

Il dolce dell’arancio, il croccante del finocchio e il pomodori secchi per dare un gusto in più.

Tutto condito con sale, olio d’oliva e gocce di limone, oppure qualche gocce di aceto balsamico.

Arancia Finocchi Pomodori Secchi

Un piatto semplice, goloso e si prepara in 5 minuti.

Perfetto come contorno di arrosto, fettine alla piastra, pollo, ecc.

arancio finocchio pomodori secchi

Arancio Finocchio Pomodori Secchi
 
Prep time
Total time
 
Author:
Recipe type: Piatto Unico / Contorno
Cuisine: Italian
Serves: 1 Porzione
Ingredients
  • 1 Arancio
  • 1 Finocchio Piccolo
  • 4 Pomodori Secchi
  • Sale
  • Olio d'Oliva
  • Gocce di Limone
  • Erba Cipollina
Instructions
  1. Sbucciate l'arancio e tagliate a rondelle.
  2. Tagliate il finocchio a spicchi e i pomodorini secchi a pezzettini.
  3. Adagiate in un piatto da portata le fettine di arancio, i finocchi e sopra i pezzettini di pomodori secchi.
  4. Condite con sale, olio e gocce di limone.
  5. Cospargere con erba cipolline.

Arancio Finocchio Pomodori Secchi

Si possono aggiungere un po’ di olive nere tipo taggiasche, ci sta benissimo.

Buon Appetito.

Arancio Finocchio Pomodori SecchiArancio Finocchio Pomodori Secchi

Torta di Mele alla Farina di Manitoba

standard 21 novembre 2016 4 responses

Buon Lunedì a Tutti.

In una giornata di mezza stagione, il cielo limpido, il sole invade la casa tramite le finestre aperte di un sabato mattina.

Dopo aver sistemato la casa, mi viene subito il desiderio di preparare qualcosa di buono per la colazione della domenica, una torta da colazione e merenda del fine settimana.

E quale occasione migliore di un nuovo scambio di ricette tra amiche? Questa volta sono stata abbinata a una amica di nome Vanessa che ha un blog carinissimo; La Baita dei Dolci.

Le ricette sono tante, e tutte buone, ma una mi ha fatto incuriosire di più, la torta di mele con farina di manitoba. Proprio quello che ci voleva per il fine settimana.

Torta di Mele alla Farina di Manitoba

Utilizzare la farina di manitoba, il burro sbattuto a crema con lo zucchero e per finire un velo di marmellata spennellata sopra le mele. Leggendo ho immaginato la bontà di questa torta.

Mele alla mano mi sono data da fare subito.

Anzi, la prima cosa che ho fatto quando mi sono alzata era stato togliere il burro dal frigo per portare la temperatura a quella del ambiente.

Torta di Mele alla Farina di Manitoba

La torta é buonissima, molto soffice, esattamente come era descritto da Vanessa.

E’ perfetta per la colazione, oppure con una tazza di the’ a merenda.

Torta di Mele alla Farina di Manitoba

Posso dire che siamo a lunedì e la torta é già terminata.

La torta di mele più buona che io abbia mai mangiato. Una di quelle torte da fare e rifare spesso.

Torta di Mele alla Farina di Manitoba

Sono sempre contenta di partecipare a questo scambio di ricette, se non avesse partecipato non avrei mai conosciuto questa bellissima ricetta.

Oltre e visitare il blog di persone care, conoscere uno piccolo spazio e appunti di vita quotidiana, cosa piace di più agli altri e tante belle ricette da provare.

Torta di Mele alla Farina di Manitoba

Torta di Mele alla Farina di Manitoba
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Dolce / Torta da Colazione / Merenda
Cuisine: Italian
Serves: 6 Porzioni
Ingredients
  • 125 g Burro a temperatura ambiente
  • 125 g Zucchero
  • 2 Uova
  • 250 g Farina di Manitoba
  • 150 ml di Latte
  • 1 Bacca di Vaniglia (1 bustina di vanillina)
  • 2 Mele
  • 1 Bustina di Lievito
  • 3 Cucchiai di Marmellata a scelta
Instructions
  1. Montare il burro a crema con lo zucchero semolato.
  2. Aggiungere la bacca di vaniglia, oppure una bustina di vanillina.
  3. Aggiungete le uova, leggermente sbattute a parte e amalgamate bene con la crema di burro.
  4. Aggiungere poco per volta il latte, alternando con e la farina di manitoba setacciando volta per volta e sbattendo bene con la frusta.
  5. Incorporate bene gli ingrediente e per ultimo aggiungete la bustina di lievito e amalgamate bene.
  6. Imburrate e infarinate uno stampo da 20cm, di preferenza apribile, e versate l'impasto.
  7. Sbucciate le mele e tagliate a fettine e adagiate sopra dell'impasto.
  8. Quando le mele saranno tutte adagiate nella torta, scaldate la marmellata in un pentolino e spennellate sopra le mele.
  9. Infornate la torta a 180 gradi, modalità statica, per 45 /50 minuti.
  10. Quando cotta, togliete dal forno e lasciate raffreddare e potete aprire lo stampo.

Sono sicura che con questo impasto possiamo fare tante buone torte, cambiando le mele e adagiando l’ananas, banana, oppure semplice aggiungendo gocce di cioccolato.

Devo proprio ringraziare Vanessa per questa bellissima ricetta.

Torta di Mele alla Farina di Manitoba

Ma nel suo blog ci sono tante altre ricette che voglio provare.

Brava Vanessa.

Buon Appetito.

Torta di Mele alla Farina di ManitobaTorta di Mele alla Farina di ManitobaTorta di Mele alla Farina di ManitobaTorta di Mele alla Farina di Manitoba

Insalata di Melone Prosciutto e Primo Sale

standard 22 luglio 2016 Leave a response

Buon Venerdì a Tutti.

Finalmente sono ritornata nel mio angolino preferito. Mi é mancato tanto, ma ho avuto un periodo complicato, come tutti nella vita.

E’ sempre bello ritornare, cucinare, fotografare e postare qualcosa di buono, che fa parte del mio pranzo. o cena, del mio modo di mangiare.

Anche quando sono distante dal blog, penso spesso a cosa posso preparare, ricette nuove e come presentare. Sto pensando di fare dei piatti brasiliani, che sono dei classici della nostra cucina, e che si possono benissimo riprodurre qui in Italia e come gusto sono sicura che possono piacere a molte di voi.

Oggi rimango sul leggero, uno dei miei pranzi preferiti. Una insalata con melone, insalatina mista, prosciutto crudo dolce e formaggio primo sale a cubotti.

Insalata con melone Prosciutto e Primo Sale

In questa stagione estiva il mio pranzo é un piatto unico di insalata a base de insalatina verde mista, una frutta, fette di prosciutto e un formaggio fresco tipo primo sale, oppure fetta, dipende dagli abbinamenti con la frutta che scelgo.

Insalata con Melone Prosciutto e Primo Sale

Spesso aggiungo qualche foglie di erbe aromatiche fresche, che sono la mia passione, praticamente ci metto ovunque, compreso nelle insalate.

Questa volta ho messo qualche foglioline di origano greco fresco.

Insalata con Melone Prosciutto e Primo Sale

Come condimento sono molto classica: limone, olio d’oliva e sale.

Per me é il pranzo ideale, mi sazia, un comfort food.

Insalata di Melone Prosciutto e Primo Sale
 
Prep time
Total time
 
Author:
Recipe type: Piatto Unico
Cuisine: Italian
Serves: 1 Porzione
Ingredients
  • 80 g di Insalatina Mista
  • 2 Fette di Melone
  • 3 Fette di Prosciutto Dolce
  • 30 g di Formaggio Primo Sale
  • Foglie di Origano Greco Fresco
  • Succo di Limone
  • Olio d'Oliva
  • Sale
Instructions
  1. Lavate bene e asciugate l'insalatina.
  2. Adagiate in un piatto piano, aggiungete una dadolata di Melone e del formaggio primo sale.
  3. Spezzate con le mani le fette di prosciutto e adagiate sopra il tutto.
  4. A parte mescolate un cucchiaio di succo di limone, un filo d'olio e un pizzico di sale.
  5. Mescolate bene e poi con un cucchiaio condite l'insalata.

E’ un pranzo che farei tutti i giorni, anche d’inverno.

Buon Appetito.

Insalata con Melone Prosciutto e Primo SaleInsalata con Melone Prosciutto e Primo SaleInsalata con Melone Prosciutto e Primo Sale

Cotton Cheesecake

standard 8 luglio 2016 Leave a response

Buon Venerdì a Tutti.

In questi giorni il caldo si fa sentire e accendere il forno é un po’ più difficile. Ma a chi piace cucinare, accendere il forno é una sofferenza che si affronta volentieri.

Da tempo questo dolce mi incuriosiva tanto, mi piace molto preparare una cheesecake, sia cotta o senza cottura, e la cotton cheesecake mi sembrava un dolce da provare.

Il suo gusto neutro ci permette di abbinare bene una salsina di frutti di bosco, oppure con frutta fresca.

Cotton Cheesecake

E’ molto soffice, una nuvola in bocca. Mi ha stupito positivamente e voglio rifare al più presto.

La ricetta ho preso alla lettera nel sito Fatto in Casa da Benedetta.

E’ facile da preparare, e nel sito c’è un video con tutte le dosi. In dieci minuti si inforna, basta seguire tutti i consigli.

Cotton Cheesecake

La salsina di frutti di bosco é farina del mio sacco, ho messo in una padellina frutti di boschi surgelati, limoni, zucchero di canna, anice stellato e ho lasciato sul fuoco basso per 10 minuti.

Una salsina semplice per accompagnare questo dolce.

Cotton cheesecake

Cotton Cheesecake
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Dessert
Cuisine: Japanese
Serves: 6 Porzioni
Ingredients
  • 3 Uova
  • 180 g di Formaggio tipo Philadelphia
  • 75 g di latte caldo
  • 70 g di Zucchero ( 30g per i Tuorli e 40 per gli Albumi)
  • 30 g di Farina 00
  • 25 g di Amido di Mais ( Maizena)
  • 1 Bustina di Vanillina (Opcional)
Instructions
  1. Accendete il forno, modalità statica, impostate la temperatura a 160 gradi.
  2. Scaldate il latte e poi incorporate il formaggio spalmabile, lasciate da parte.
  3. Separate i tuorli dagli albumi.
  4. Sbattete a mano i tuorli con 30 g di zucchero e poi incorporate nel latte con il formaggio.
  5. Poi setacciate la farina, vanillina e l'amido di mais e incorporate poco per volta nella parte liquida.
  6. Montate gli albumi a neve con 40 g di albumi.
  7. Incorporate poco per volta nell'impasto, mescolando delicatamente.
  8. Prendete una teglia tonda, a cerniera, foderate il fondo con carta da forno, e poi foderate le parete, facendo superare i bordi della teglia.
  9. Prendete due fogli di alluminio e sovrapposte e adagiate sopra la teglia, avvolgete tutta la parte della teglia con la carta alluminio.
  10. Prendete un'altro stampo più grandi della teglia e versate l'acqua calda per la cottura a bagno maria.
  11. Versate l'impasto della cotton cheesecake nella teglia e poi adagiate nello stampo con acqua.
  12. Infornate per 50 minuti circa.

Una torta morbida, soffice e delicata, senza olio, senza burro e senza lievito.

Ottima per un dessert dopo cena.

Buon Appetito.

Cotton cheesecakeCotton CheesecakeCotton CheesecakeCotton Cheesecake

CONSIGLIA Torta di mais

Send this to a friend