Tortino di Patate con Carciofi e Porro

standard 19 marzo 2017 4 responses

Buona Domenica a Tutti

Siamo arrivati a metà mesi e vi parlo di un’altro scambio ricette. Quanto mi piace partecipare a questo gioco, cerco di non mancare un mese.

Questa volta sono stata abbinata alla blogger Tiziana, del blog Deliziosa Virtù.

Il blog é molto carino, le foto sono bellissime, per non parlare delle ricette, una più buona dell’altra.

La scelta é stata difficile, ci sono tante ricette presenti nel blog che mi piacerebbe preparare, ma in virtù della stagione e il mio amore sviscerato per i carciofi, ho deciso di preparare un tortino di patate, carciofi e porro.

Tortino di Carciofi, patate e porro

Ottimo spunto per un contorno di carne, pollo, i secondi.

Le patate sono cotte e poi insaporite nel porro, i carciofi sono cotti a parti e poi si assembla la torretta, come una millefoglie.

Tortino di Patate carciofi e Porro

Ho scelto questa ricetta perché ho in mente di rifarla per pasqua, come contorno all’abbacchio ripieno di carciofi e prosciutto crudo, ci sta benissimo.

Tortino di Patate Carciofi e Porro

Nel blog di Tiziana potete trovare tante altre ricette, una più buona dell’altra, e devo dire a lei che ho visto la fougasse, e mi ha fatto venire in mente che é tanto che non preparo una fougasse. Da rifare, ho preso appunti.

Tortino di Patate Carciofi e Porro

Ingredienti

3 Patate

2 Carciofi

1/2 Porro

1 Spicchi d’Aglio

Pecorino Grattugiato

80 g di Provolone Piccante

Olio d’Oliva

Maggiorana Fresca

Mentuccia Fresca

Burro qb

Pangrattato qb

Sale / Pepe

Procedimento

  1. Sbucciate le patate, tagliate a rondelle e cuocete in abbondante acqua, oppure a vapore.
  2. Mondate i Carciofi, tagliate a fettine.
  3. In una padella versate un filo d’olio, aggiungete lo spicchio d’aglio sbucciato e tagliato a pezzettini piccoli.
  4. Successivamente aggiungete i carciofi, salate e pepate, aggiungete la mentuccia e un goccio d’acqua, lasciate cuocere a fuoco basso.
  5. Nel frattempo scolate le patate, pulite il porro sotto l’acqua corrente, asciugate e tagliate a rondelle sottili.
  6. Prendete un’altra padella, versate un filo d’olio, aggiungete il porro e lasciate appassire, poi aggiungete le patate e lasciate insaporire, salate, pepate e aggiungete qualche foglioline di maggiorana, spegnette il fuoco.
  7. Quando i carciofi saranno cotti potete spegnere il fuoco.
  8. Accendete il forno, modalità ventilato, impostate a 160 gradi.
  9. Prendete dei pirottini, per queste quantità vengono 4 pirottini, imburrate e poi versate il pangrattato togliendo l’eccesso.
  10. Fate gli strati iniziando con le patate, carciofi, una fettina di provolone piccante e una manciatina di pecorino, rifate un’altro strato terminando con le patate.
  11. Infornate per 20 minuti.

Tortino di Patate Carciofi e Porro

Le foto parlano da sè, ditemi se non sono buoni questi tortini….

Che dire, grazie Tiziana per la ricetta.

Andate a visitare il blog di Tiziana, Deliziosa Virtù, potete trovare questa ricetta e tante altre…

Buon Appetito.

Tortino Patate Carciofi e PorroTortino Patate Carciofi e Porro

Polpettine di Verdure

standard 13 marzo 2017 6 responses

Buon Lunedì a Tutti.

La primavera sta arrivando, le giornate si sono allungate, i fiori stanno spuntando in ogni angolo, colorati, belli e profumati.

Anche in cucina arrivano nuovi piatti, un po’ più leggeri, colorati e freschi. Le erbe aromatiche fresche iniziano a far da padrona nelle mie pietanze.

Tra poco più di un mese si festeggia la pasqua e già sto pensando ai classici piatti di questa festività, la pastiera, il casatiello e tanti altri piatti gustosi.

Ma c’è uno che non resisto, le polpettine di ricotta. Ogni volta cambio gli ingredienti e vengono delle polpettine deliziose.

Per questa volta ho deciso di aggiungere piselli, mais e carota.

Polpettine di Verdure

Erano buonissime, leggere e colorate. Una tira l’altra.

Polpettine di Verdure

Ottimo spunto per un aperitivo, oppure un antipastino.

Qui a casa mangiamo le polpettine come secondo accompagnata da un piatto di insalata o verdure cotte. E’ il nostro pasto preferito.

Polpettine di Verdure

Sono facilissime da fare, gli ingredienti ci metto un po’ ad occhio, e in pochi minuti sono pronte per friggere, oppure potete cuocere al forno.

Polpettine di Verdure

Ingredienti

250 g di Ricotta di Mucca

1 Carota

30 g di Piselli in Scatola

30 g di Mais in Scatola

1 Cucchiaio di Pecorino Grattugiato

Sale / Pepe

Origano Fresco

Timo Fresco

Prezzemolo Tritato

1 Uovo

Pangrattato qb

Olio di Semi per Friggere

Preparazione

  1. In una ciotola grande unite la ricotta con i piselli, mais e la carota bollita tagliata a pezzettini piccolissimi.
  2. Mescolate e poi aggiungete un pizzico di sale e pepe, le erbe aromatiche fresche (oppure essiccate) l’uovo e un cucchiaio circa di pecorino e amalgamate il tutto.
  3. Per ultimo aggiungete il pangrattato fino a che l’impasto diventi ben compatto, che si possa modellare.
  4. Preparate le polpettine nella grandezza che volete e passate nel pangrattato.
  5. Scaldate l’olio di semi e friggete le polpettine fino alla doratura.

 

Polpettine di Verdure

Il bello delle polpettine é che mescolando alcuni ingredienti vengono fuori una bontà.

Queste mi sembrano molto primaverile, colorate, uno spunto per un aperitivo di pasqua.

Polpettine di Verdure

Buon Appetito.

Polpettine di verdurePolpettine di Verdure

Crostata Salata con Cuore di Palma “Palmito”

standard 7 ottobre 2016 Leave a response

Buon Venerdì a Tutti.

Il tempo oggi non aiuta, piove, diluvia da ieri, il cielo é scuro e non sono ancora pronta per giornate uggiose.

Per allegrare un po’ questa giornata di pioggia vi lascio una ricetta brasiliana buonissima. Una crostata salata di pasta brisè con un ripieno di cuore di palma, per noi palmito, carote, piselli e pomodorini.

In Brasile la ricetta si chiama “Empadao”, per la dimensione grande, ma la più comune é a monoporzione “empadinha”, con questo ripieno classico, ma si trovano con ripieno di pollo, con cuore di palma e gamberetti.

Crostata Salata con Cuore di Palma

E’ una ottima opzione per stupire i vostri commensali con un nuovo sapore, con un ingrediente ancora poco utilizzato nella cucina italiana.

Si possono reperire nei supermercati delle grandi catene e sono morbidi, e sono già pronti per l’uso.

Crostata Salata con Cuore di Palma

Un abbinamento perfetto per il cuore di palma, palmito, sono i gamberetti. Per questa versione ho realizzato una classica crostata con palmito. Ma per la prossima voglio aggiungere i gamberetti.

Crostata Salata con Cuore di Palma

La pasta brisè é molto facile da preparare, farina, burro, sale, acqua fredda, ma in Brasile si mescola farina 00 con la metà della dose con amido di mais.

L’impasto risulta più farinoso, e leggermente diverso. Ma é molto difficile da stendere e lavorare la pasta.

La mia scelta é stato l’impasto classico di brisè.

Crostata Salata con Cuore di Palma

Abbinato con una insalata tipo misticanza, con pomodorini e formaggio primo sale, è l’ideale per un secondo diverso e gustoso.

Crostata Salata con Cuore di Palma

Crostata Salata con Cuore di Palma "Palmito"
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Torta Salata
Cuisine: Brasil
Serves: 4 Porzioni
Ingredients
  • Brisè
  • 350 g di Farina 00
  • 180 g di Burro Freddo
  • 1 Pizzico di Sale
  • 100 ml di Acqua Fredda
  • Ripieno
  • 1 Barattolo di Cuore di Palma
  • 1 Scalogno
  • 1 Spicchio d'Aglio
  • ½ Porro
  • 1 Carota
  • 80 g di Piselli
  • Prezzemolo
  • 5 Pomodorini
  • Sale
  • Pepe
  • Olio d'Oliva
  • 2 Cucchiai di Farina
  • 1 Uovo per spennellare
Instructions
  1. Preparare la brisè, unendo nel robot da cucina la farina, il burro e il sale.
  2. Azionare il robot e lasciate lavorare fino a diventare sabbioso.
  3. Aggiugete l'acqua fredda e quando diventa una palla, spegnete il robot
  4. Trasferite l'impasto in una superficie infarinata e impastate poco e avvolgere in pellicola e lasciate riposare in frigo per 30 minuti.
  5. Nel frattempo preparate il ripieno.
  6. Mondate la carota, tagliate a dadini piccoli e sbollentate per 5 minuti.
  7. Mondate lo scalogno e lo spicchio d'aglio. Tagliate a pezzettini piccolissimi.
  8. Lo stesso con il porro.
  9. In una padella versate un filo d'olio e soffriggete lo scalogno, aglio e porro.
  10. Poi aggiungete il cuore di palma tagliati a rondelle di 1 cm, i pomodorini a pezzettini e piselli.
  11. Scollate la carota e aggiungete nel ripieno.
  12. Aggiungete prezzemolo tritato.
  13. Salate, pepate.
  14. Lasciate insaporire per 5 minuti.
  15. Se necessario aggiungere qualche gocce d'acqua.
  16. Per ultimo aggiungete la farina e mescolate.
  17. Il ripieno deve risultare asciutto e compatto.
  18. Togliete la brise' dal frigo e stendete in una superficie infarinata.
  19. Tagliete a ¾ e foderate una teglia da 20cm, adagiate il ripieno e poi ricoprite con l'altra parte dell'impasto di brisè rimanente.
  20. Fate dei fori nell'impasto e decorate con l'impasto avanzato.
  21. Spennellate con l'uovo sbattuto.
  22. Infornate a 160 gradi, modalità ventilato, per 40/45 minuti circa.

Potete preparare questa ricetta a monoporzini utilizzando lo stampo da muffin. Sono molto carini per un aperitivo, un antipasto.

Oppure in versione crostata e servire come secondo piatto.

Buon Appetito.

Crostata Salata con Cuore di PalmaCrostata Salata con Cuore di PalmaCrostata Salata con Cuore di PalmaCrostata Salata con Cuore di Palma

 

CONSIGLIA Crostata al mascarpone e gocce di cioccolato

Send this to a friend